QR code per la pagina originale

Google Fiber al via a Kansas City

Google inaugura il servizio Fiber nella città di Kansas City: l'azienda sta iniziando a installare ai residenti l'impianto per la fibra ottica da 1 Gbps.

,

A poco meno di quattro mesi dall’inizio dell’esperimento Google Fiber nella città di Kansas City, il gruppo di Mountain View ha appena iniziato a collegare le case dei residenti del luogo alla nuova infrastruttura che consentirà loro di accedere al Web ad una velocità di 1 Gbps.

La cosa rappresenterà per i cittadini di Kansas City una ghiotta possibilità: gli abitanti che accederanno all’offerta avranno a disposizione la fibra ottica ad altissima velocità; al contempo, Google utilizzerà i primi clienti come “cavie” per testare il servizio. Con un aggiornamento condiviso sul blog dell’azienda, il gruppo californiano spiega di esser intenzionato a installare l’infrastruttura ai residenti in una volta sola. Ars Technica ha avuto modo di intervistare un residente del quartiere di Hannover Heights – ovvero il quartiere dove Google sta iniziando a montare gli impianti – il quale ha parlato di una velocità effettiva di circa 700 Mbps, e non di 1 Gbps, per il servizio.

Saranno 179 i quartieri di Kansas City che vedranno a breve la nuova tecnologia dell’azienda. Si ricorda che Fiber avrà un costo mensile di 70 dollari – a disposizione anche l’opzione Fiber TV che però porta il costo finale a 120 dollari al mese – ovvero molto più economico rispetto a quanto proposto dai competitor di Google che operano nel settore della banda larga, come ad esempio Comcast e Time Warner Cable. Google ha rilasciato al contempo un breve video che descrive il processo di installazione dell’impianto Fiber:

Fonte: Google Fiber • Via: Cnet • Immagine: Google • Notizie su: