QR code per la pagina originale

Spam: alleanza tra AOL, Microsoft e Yahoo!

I tre maggiori provider degli USA insieme nella lotta agli spammer; una piaga da 9 miliardi l'anno.

,

America Online, Microsoft e Yahoo! hanno deciso di unire i loro sforzi in un’inedita alleanza contro lo spam. Le tre compagnie hanno espresso l’auspicio che questa iniziativa faccia da apripista per una più vasta collaborazione tra tutti i provider.

«Vogliamo avvertire gli spammer che l’industria collaborerà per mettere fuori gioco i cattivi», ha dichiarato Brian Arbogast, di MSN. Gli ha fatto eco Nicholas Graham, vicepresidente di AOL, ammettendo che «lo spam è ormai fuori controllo».

Si calcola che il 40 per cento del traffico di posta elettronica sia costituito da spam e che il costo di questa piaga si aggiri intorno ai 9 miliardi di dollari ogni anno.