QR code per la pagina originale

Google Self-driving car: autonoma, ma troppo lenta

Il veicolo a guida autonoma di bigG punta tutto sulla sicurezza, ma andare troppo lentamente può essere pericoloso, secondo la polizia di Mountain View.

,

Guida troppo lenta? Scommettiamo che gli umani non vengono fermati troppo spesso per questo. Abbiamo limitato la velocità dei nostri veicoli prototipo a 25 mph (40 Km/h) per questioni di sicurezza. Vogliamo che sembrino amichevoli e accessibili, anziché correre in modo poco rassicurante nelle strade del vicinato.

Google spiega così quanto accaduto alla propria self-driving car, durante la fase di test dei veicoli che sta interessando l’area di Mountain View. In breve, un ufficiale di polizia ha fermato il prototipo a causa della sua velocità troppo bassa, che potrebbe costituire un pericolo per gli altri occupanti della strada, su alcune particolari tratte.

Non è stata emessa alcuna sanzione, poiché la vettura di bigG dispone dei permessi necessari per transitare nelle strade dove il limite è fissato in 35 mph. Nessuna multa, dunque. A bordo si trovavano comunque due operatori, pronti ad assumere il comando manuale dell’auto in caso di necessità. È toccato a loro spiegare nel dettaglio in cosa consiste il progetto e perché il gruppo ha scelto di limitare la velocità massima del veicolo durante la fase di test, così da raccogliere i feedback necessari per il perfezionamento della tecnologia e al tempo stesso prendere confidenza con le persone residenti nella zona.

Come accaduto con questo ufficiale, le persone a volte ci fermano per saperne di più sul nostro progetto. Dopo oltre 1,9 milioni di chilometri di guida autonoma (è quando fa un essere umano in 90 anni di vita), siamo orgogliosi di poter affermare di non aver mai ricevuto una contravvenzione!

La self-driving car di Google fermata da un agente di polizia a Mountan View perché troppo lenta

La self-driving car di Google fermata da un agente di polizia a Mountan View perché troppo lenta

Pubblicata online anche la versione ufficiale dei fatti da parte del Dipartimento di Polizia di Mountain View, con un post che spiega quanto accaduto.

Questo pomeriggio un ufficiale ha avvistato un’auto procedere lentamente sulla corsia #3 di El Camino Real, vicino a Rengstorff Ave. Il veicolo viaggiava a 24 mph in una zona da 35 mph. Avvicinandosi alla vettura, l’ufficiale si è accorto che si trattava della Google self-driving car. Dopo averla fermata, ha chiesto agli operatori dettagli sul perché il veicolo ha scelto quella velocità per quel tratto di strada.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 15/11/2015 alle 13:34 #485284

    Filoberto
    Participant

    “andare troppo lentamente può essere pericoloso”, l’ho sempre detto io! :-)