QR code per la pagina originale

R700 e Super RV770: GPU più potenti da ATI

,

Le nuove GPU della serie Radeon HD 4800 di ATI/AMD sono state accolte in maniera molto positiva dagli utenti e dagli esperti del settore. Ciò è dovuto principalmente all’ottimo rapporto prezzo/prestazioni che rende il chip RV770 una soluzione più valida della GPU GT200 di nVidia.

ATI ovviamente non si ferma e annuncerà due nuovi “assi nella manica”: la GPU R700 e la GPU Super RV770.

Con il chip R700, ATI seguirà il percorso tracciato con la Radeon HD 3870 X2, proponendo la nuova Radeon HD 4870 X2, realizzata integrando due GPU RV770 su un unico PCB.

I due chip RV770 saranno collegati tra loro da un bridge PCI Express (il chip PLX nell’immagine) e utilizzeranno 8 chip di memoria GDDR5 ognuno, per un totale di 1 GB.

L’alimentazione alla scheda video verrà fornita attraverso un connettore a 6 pin e un connettore a 8 pin, gli stessi presenti nella precedente Radeon HD 3870 X2.

Attualmente ATI si sta occupando dello sviluppo dei driver necessari per sfruttare al meglio tutta la potenza del chip R700. La sua disponibilità sul mercato è prevista verso la fine del mese di Agosto.

La GPU Super RV770, invece, rappresenta una versione con frequenze di core e memoria superiori rispetto alla “classica” RV770, utilizzata dalla Radeon HD 4870.

Si prevede l’utilizzo di un BIOS sbloccato e di un sistema di raffreddamento a liquido che permette di arrivare ai 950 MHz per la GPU e ai 4800 MHz per la memoria GDDR5, contro i valori 750/3600 MHz della versione base.

La prima scheda Radeon HD 4870 overcloccata di fabbrica verrà commercializzata da Diamond Multimedia con il nome di Diamond Radeon HD 4870 XOC Black Edition. In questo caso le frequenze saranno leggermente inferiori: 800 MHz e 4400 MHz, rispettivamente, per GPU e memoria.

Altri modelli verranno proposti in seguito anche da Asus, Sapphire e GeCube.