QR code per la pagina originale

Cambiare aspetto all’interfaccia del palmare

,

Negli ultimi sei anni l’interfaccia utente dei palmari basati su Pocket PC non ha subito modifiche di particolare rilievo, anche perché era stata disegnata per una navigazione basata sullo stilo e per usi più o meno generici.

Con l’avvento dei moduli telefonici e delle tastiere integrate, le necessità degli utilizzatori sono via via mutate, ampliando quindi lo spettro delle personalizzazioni. In distribuzione da pochi giorni, l’applicazione Spb Mobile Shell si propone di dare una risposta a tali esigenze.

Sviluppato con una particolare attenzione nei riguardi degli utenti dei dispositivi Phone Edition, il programma si prefigge principalmente di colmare il divario tra la "vecchia" interfaccia dei PDA e quella che invece gli utenti vorrebbero su dispositivi sempre più potenti e moderni.

Tenete comunque presente che viene sì installata un’interfaccia dotata di nuove funzionalità, ma che mantiene i vantaggi di Windows Mobile. Per tale motivo può essere usata con profitto anche dagli utenti di Pocket PC privi di connettività telefoniche/dati.

Conclusa l’installazione, viene implementato nella finestra "Oggi" un menu principale composto da alcune icone che, toccate, consentono l’apertura di diversi sottomenu, tutti personalizzabili, contenenti collegamenti agli applicativi presenti nel dispositivo, a cartelle, ad un orologio con fusi orari e gestione allarmi, ad un’area telefonica per richiamare i numeri più frequenti, oltre ad una sezione per le previsioni meteo.

Inoltre, con la pressione del "tasto soft destro" nella schermata principale, si accede ad un altro menu grafico composto da icone ingrandite, ciascuna delle quali raggruppa ulteriori funzioni, con la possibilità di richiamare i programmi principali ed un comodo task manager. A mio avviso tali icone maggiorate rappresentano l’aspetto più significativo messo a disposizione dall’applicativo, potendo così essere premute direttamente con le dita e, grazie ad una logica disposizione, offrono accesso immediato ed intuitivo alle più comuni operazioni. La prova è stata effettuata con un HTC TyTN, con prestazioni particolarmente apprezzabili in termini di velocità operativa.

Video:Vermeer arriva su Smartphone