Seagate annuncia i nuovi Savvio 10K.3 per lo storage professionale

Le ultime tendenze per quanto riguarda lo storage nel settore enterprise e professionale vedono gli hard disk da 2.5″ fare da padrone, soppiantando gradualmente le unità da 3.5″ con numerosi vantaggi che andremo a descrivere più avanti in questo post.Seagate aggiunge un nuovo prodotto a questa categoria annunciando il nuovo Savvio 10K.3, terza generazione dei

Le ultime tendenze per quanto riguarda lo storage nel settore enterprise e professionale vedono gli hard disk da 2.5″ fare da padrone, soppiantando gradualmente le unità da 3.5″ con numerosi vantaggi che andremo a descrivere più avanti in questo post.

Seagate aggiunge un nuovo prodotto a questa categoria annunciando il nuovo Savvio 10K.3, terza generazione dei modelli Savvio, dotato di un regime di rotazione dei piatti di ben 10000 giri al minuto e interfaccia SAS 2.0 (Serial Attached SCSI, 6GB/s).

La capacità in questo nuovo modello sale a 300GB, ottenuta con una densità maggiore dei dati capace di fornire prestazioni fino al 60% superiori rispetto a unità con caratteristiche analoghe ma in form factor pari a 3.5″.

Ma i vantaggi non sono solo a livello di performance, la riduzione delle dimensioni porta con sé anche una diminuzione delle richieste energetiche, delle emissioni termiche e delle vibrazioni. Occorre ricordare che queste unità sono prettamente indirizzate al mercato enterprise e professionale, e molto spesso vengono adottate in catene di dischi in configurazioni RAID.

È proprio in queste situazioni dove si utilizzano parecchi dischi contemporaneamente che si apprezzano in modi significativo i vantaggi in termini di consumo ed emissioni, quantificate da Seagate con un vantaggio del 70% rispetto alle richieste energetiche dei dischi da 3.5″ grazie alla tecnologia proprietaria PowerTrim.

Tra le caratteristiche tecniche è da segnalare la crittografia automatica in hardware delle informazioni per assicurare il massimo della protezione dei dati memorizzati per l’intero ciclo vitale dell’unità. Sempre sul fronte dell’affidabilità, parametro cruciale per questo genere di supporti di storage, è dichiarato un MTBF pari a ben 1,6 milioni di ore.

La distribuzione dei nuovi Savvio 10K.3 è già cominciata nei canali OEM mentre la disponibilità per il mercato globale è prevista per la seconda metà dell’anno in corso. Non si dispone ancora di nessuna informazione riguardo i prezzi.

Per maggiori informazioni vi rimando al comunicato stampa di Seagate.

Ti potrebbe interessare
Facebook, al via le nuove regole per la privacy
Web e Social

Facebook, al via le nuove regole per la privacy

Il celebre social network ha da poco avviato la procedura per l’aggiornamento delle impostazioni sulla privacy. L’iniziativa coinvolge circa 350 milioni di utenti, che dovranno selezionare le nuove opzioni per la riservatezza, ma non mancano le polemiche

Toshiba, acquisto di SanDisk “non indispensabile”
Samsung toshiba

Toshiba, acquisto di SanDisk “non indispensabile”

Toshiba non ha nessuna necessità di acquistare SanDisk. Lo ha dichiarato, in un’intervista, il presidente della stessa Toshiba, Atsutoshi Nishida, che ha spento i facili entusiasmi sulla possibilità che le due società possano raggiungere un accordo in tempi rapidi.Sembra quindi che Toshiba non abbia l’intenzione di mettere fondo a una parte eccessiva delle proprie disponibilità

Integral HD Enclosure eSATA/USB 2.0 da Akasa

Integral HD Enclosure eSATA/USB 2.0 da Akasa

Per chi avesse bisogno di un Hard Disk esterno dalle prestazioni elevate, Akasa distribuisce uno chassis che permette il montaggio esterno di qualsiasi HD SATA/PATA.Il prodotto di Akasa differisce da altri simili per la struttura completamente in alluminio e per la compatibilità con tutti i modelli di Hard Disk da 3.5″, grazie alla sua doppia